Archive for giugno 2010

Brancher: telepatia da San Vittore - Travaglio

Posted in | Leave a comment

Attendendo la sentenza del processo a Dell'Utri


Gira adesso notizia che neanche oggi si saprà il verdetto dei giudici verso l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa (in primo grado era stato condannato a 9 anni di carcere) e che bisognerà aspettare probabilmente fino a domani per avere la sentenza.

Nel frattempo rinfreschiamo la memoria con qualche citazione di parole di Dell'Utri. (Fonte)

No, non esiste la mafia. La mafia è un modo d'essere, di pensare. È una cultura che non è la mia.

Certo, c'è chi è buddista e chi è mafioso, sono due modi di pensare...

Luttazzi è un cretino.

La finezza fatta a persona

In Forza Italia l'unico che comanda è Berlusconi. Non esiste gerarchia. Non esistono gerarchi.

E dagli ultimi avvenimenti sembra che anche nel Pdl sia così

Io non sto né con la mafia, né con l'antimafia. Almeno non con questa antimafia che complotta contro di me attraverso pentiti pilotati.

Matteo

Posted in , | 1 Comment

No al Bavaglio il 1 luglio a Torino



Il 1 luglio si terrà a Roma una grande manifestazione per protestare contro la legge bavaglio.
Anche Torino avrà una sua manifestazione, l'appuntamento è alle ore 18.00 in Piazza Castello, per partecipare ad un sit-in silenzioso.

La legge bavaglio renderà più difficoltoso l'uso delle intercettazioni per le indagini ed allo stesso tempo imbavaglierà i giornali, impedendo la pubblicazione di atti e intercettazioni fino alla conclusione delle indagini preliminari.


Protestare è un'importante occasione per esprimere il proprio forte dissenso.


Matteo

Posted in , | Leave a comment

Un anno di vita


“Libertà non è star sopra un albero, non è neanche il volo di un moscone, la libertà non è uno stato libero, libertà è partecipazione.”
Per inziare il primo post del blog avevo citato Giorgio Gaber. Libertà è partecipazione. Lo è ancora oggi, più di prima a mio avviso.
E' passato un anno da quando abbiamo iniziato a scrivere, oggi è il primo giorno del secondo anno di vita del blog.
In quest'anno abbiamo prodotto 352 post e ricevuto con felicità 104 commenti, talvolta critiche.

Ho potuto conoscere altre persone, molto spesso solamente virtualmente, che la pensavano come me, anche loro decisi a informarsi per primi e informare a propria volta gli altri. Ma il blog continua e così, festeggiato l'anno di vita si va avanti con alcune novità ed annunci.

1) Sulla pagina Facebook del blog è nata una nuova iniziativa: in un album vengono pubblicate le migliori vignette di satira, raccolte da internet per voi!

2) Come potete vedere da una settimana circa il template è cambiato, spero che gli articoli siano leggibili e il blog sufficientemente bello, se ci sono problemi segnalateli nei commenti.

Dopo i giusti festeggiamenti ed annunci continua la normale attività del blog. Restate in attesa!

Matteo

Posted in , | 3 Comments

Gianna Nannini imbavagliata su Mediaset



E' bastato citare una protesta degli aquilani, chiedere maggiori informazioni al sindaco dell'Aquila sostenendo che i telegiornali non ne hanno parlato, per venire pubblicamente zittita dal conduttore di Matrix.

Si vedono chiaramente inquadrature del pubblico che esulta alla domanda di Gianna, come a ringraziarla per quella domanda che altrimenti non sarebbe affatto stata fatta. Ma la televisione certe cose non vuole proprio sentirle ed ecco allora che la risposta non viene permessa, il conduttore accampa scuse e passa frettolosamente ad una nuova questione.

The show must go on, with bavaglio.

Matteo

Posted in , | 5 Comments

Raggiunte un milione di firme per il referendum Acqua Pubblica


Fonti ufficiali per il momento non confermate (qualche messaggio su Facebook da parte di InformareXResistere e altri utenti) hanno parlato del raggiungimento di un milione di firme per il referendum per abrogare il decreto legge che mira a privatizzare l'acqua in Italia.
Un grande risultato, superiore alle aspettative, che fa sperare il raggiungimento del quorum in un eventuale referendum.

Il referendum sarebbe composto da 3 quesiti:

Posted in , | Leave a comment

La storia dell'acqua in bottiglia



Ecco un interessante video sottotitolato in italiano su come le industrie che producono acqua in bottiglia ci stiano ingannando, creando una domanda che in realtà non esiste.

Il problema dell'acqua pubblica in Italia è più attuale che mai, poiché un decreto obbligherà i comuni ad affidare almeno il 40% della gestione degli acquedotti a ditte private, privatizzando di fatto l'acqua.

Posted in | Leave a comment

Sul ddl intercettazioni interviene anche l'Ocse


Dopo che sul ddl intercettazioni hanno polemizzato veramente tutti (giornali, magistrati, cittadini, finiani...) ieri anche l'Ocse si è espressa a riguardo:
Il progetto di legge approvato dal Senato nella sua formulazione attuale contraddice le raccomandazioni dell'Osce, specialmente nella misura in cui proibisce l'uso di alcune fonti confidenziali e materiali che possono essere necessari per indagini giornalistiche significative al servizio della democrazia
Forse un qualcosina di anticostituzionale e cancerogeno per la democrazia questa legge ce l'avrà?

Posted in | Leave a comment

Pensieri in musica volume 18



Per la canzone di oggi mi sono lasciato aiutare dai suggerimenti di Youtube. Così ho trovato una cover particolare dell'Avvelenata di Guccini, fatto da Battiato insieme ai Folkabbestia, un gruppo che ho scoperto da poco.

Buon ascolto

Posted in | Leave a comment

La fine della scuola e le incertezze del futuro



Finalmente sabato è finito un altro anno scolastico. Sono uno studente di un liceo, non posso che essere felice per l'inizio delle vacanze, quei tre mesi di tranquillità, prima dell'inizio, ahimé, dell'anno della maturità. Ma non posso però fare a meno di notare come in questi anni la scuola sia cambiata e ogni anno un po' di più regni il caos.

Mettiamo le cose in chiaro, non regna il caos nella mia scuola in particolare, ma nella scuola in generale. Le varie riforme si sono susseguite negli anni, sempre molto mannaie e poco riforme.
Ma attenzione, non solo mannaie economiche, anche di contenuti e possibilità per lo studente. In questi anni uno studente alle elementari studia di meno rispetto al passato e arrivato al liceo, si vede sparire o modificare (a mio avviso in peggio) gli indirizzi di studio.

Ma il vero caos è quello delle norme che variano ogni anno, riguardo valutazioni, norme riguardo le promozioni, per i crediti formativi...
Esattamente ogni anno, arrivati a marzo, non si sa ancora se si potrà passare con quanti debiti, quanto i crediti varranno... Per fare un esempio quest'anno abbiamo scoperto a maggio che chi frequenta l'ora di religione ha diritto a 0,20 punti di credito. Una norma di per sé ingiusta (chi non è cattolico non merita crediti?), ma ancora più stupefacente perché uscita così d'improvviso.
Un altro esempio è quello dell'organizzazione degli orari. Con i nuovi licei le ore dureranno 60 minuti, mentre noi dei vecchi licei continueremo con le ore da 50 minuti. Ebbene, l'anno prossimo come distingueremo le campanelle? Sarà un caos, come sempre più sta rischiando di diventare.

Matteo

Posted in , | 2 Comments

Intercettazioni



Gramellini sulla Stampa di ieri è forse riuscito ad esprimere pienamente il malcontento per l'approvazione del decreto (e sottolineo decreto e non legge) sulle intercettazioni.

Il bianco, il nulla, la rabbia per una norma palesemente ingiusta. Ma, parliamoci seriamente, quanti di voi prima che si parlasse di questo decreto avevano paura di essere intercettati?
Solo i politici le temono, io personalmente no, quello che penso lo scrivo giornalmente (o quasi) qui sul blog. Perciò basta cazzate, approvate queste leggi (magari anche no!), ma dite che sono per voi, non siete credibili.

Matteo

Posted in , | Leave a comment

Lo Stato che non risarcisce


Grazie al blog Metilparaben ho scoperto questa storia:
Dichiaro di compiere furti e rapine in quanto danneggiato dallo Stato italiano con una trasfusione infetta da epatite C, a causa della quale ho perso il lavoro e sono rimasto invalido al 66 per cento

Dal 1992 ricevo un indennizzo ma da allora è aumentato dell'1,6% contro l'adeguamento Istat del 57,9. Fino al 2009 erano 550 euro poi ho fatto causa e l'ho vinta: oggi percepisco 708 euro mensili, una soddisfazione anche se la cifra è aggiornata del 30,7%

Lo Stato in modo retroattivo ha deciso che le cause di risarcimento intentate dopo cinque anni da quando è stato evidenziato il nesso causale tra trasfusione e infezione sono cadute in prescrizione

Ma come dice Franco Zaninello, 63 anni, "il virus non va in prescrizione".

Posted in | Leave a comment

L'Idv occupa il Senato

Dal Corriere della Sera:

L'occupazione dell'Aula del Senato, a partire da mercoledì sera, contro il voto di fiducia sul ddl intercettazioni in programma giovedì mattina. Dagli annunci ai fatti: 14 senatori dell'Italia dei Valori hanno occupato l'Aula di Palazzo Madama al termine del dibattito generale sul disegno di legge che riguarda le intercettazioni. I senatori dipietristi hanno esposto sui loro banchi la bandiera italiana «per richiamare l'attenzione dell'opinione pubblica su questo ennesimo atto dittatoriale di Berlusconi e del suo Governo». E dal cellulare dei uno dei parlamentari Idv è scattata una suoneria con l'inno di Mameli.

Un gesto coraggioso e forte quello dei 14 senatori dell'Idv che hanno deciso di occupare il Senato.
Immediata la solidarietà del Popolo Viola, che ha indetto per le 11 un presidio davanti al Senato.
Di fronte a leggi vergognose e metodi di approvazione altrettanto deplorevoli era ora che qualche politico di mestiere esprimesse un vero dissenso.

Posted in , | Leave a comment

Pensieri in musica volume 17


La rubrica pensieri in musica in quest'ultimo mese è stata trascurata, ma eccoci qua con un nuovo post molto speciale!

Quelli che vedete nella foto sono i 99 posse, una band italiana antifascista.  Da lunedì è disponibile a questo indirizzo il download gratuito del loro nuovo singolo, il primo dopo la loro riunione.
Il titolo è Antifa e il tema, come potete intuire è l'antifascismo.

Buon download, naturalmente legale!

Matteo

Posted in | Leave a comment

Disclaimer

Questo blog non rappresenta in nessun modo una testata giornalistica, in quanto non viene aggiornato a intervalli regolari e non ha scadenze periodiche.
Di conseguenza non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 07.03.2001. Parte delle immagini, contributi audio o video e testi usati in questo blog provengono dalla Rete e i diritti d'autore appartengono ai rispettivi proprietari. Qualora l'uso di testi e/o immagini violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà immediatamente alla loro rimozione.

Parola di Bonobo applica l'art.21 della Costituzione Italiana.

Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.

Search

Swedish Greys - a WordPress theme from Nordic Themepark. Converted by LiteThemes.com.